Riconoscere il sesso della pianta di Marijuana

Riconoscere il sesso della pianta di Marijuana

Il Maschio: In questo caso osserviamo la formazione di un piccolo sacco, dal quale non emerge alcun pistillo.
Il fiore è formato da cinque sepali, anche se a prima vista è molto difficile distinguere la struttura.

La Femmina: Una piccola borsa o sacchetto è formato, da cui provengono due pistilli bianchi (peli).

I consumatori e coltivatori di marijuana, sono interessati solo ad avere piante di marijuana femminile, poiché la parte che viene consumata sono le infiorescenze secche sviluppate solo dalle piante femmine.

Le piante di marijuana maschio sono interessanti solo quando si selezionano e si allevano nuove varietà di cannabis, quindi si ha bisogno di un maschio per creare nuove genetiche, o per produrre tessuti o altri oggetti dalla fibra di canapa. 

Durante la fase vegetativa, è molto difficile distinguere il sesso della pianta. Alcuni coltivatori esperti sanno distinguere i maschi da alcune varietà per il loro modello di crescita, tuttavia per la maggior parte di noi è necessario attendere la fase di pre-fioritura.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *